CAI Macugnaga - Escursioni 2011

Wild Trail in ValSegnara

Una cavalcata di 50 chilometri dalla piana del Toce a 2000 metri di quota, sulle montagne della bassa Ossola e della valle Anzasca: Ma soprattutto una corsa attraverso tutta la Val Segnara, per andare a scoprire un angolo di natura ancora selvaggia.
L’appuntamento del Wild Trail "TerraAcquaCielo" è per domenica prossima 7 Agosto , con duecento iscritti, che in parte saranno impegnati sull’intero percorso (50 chilometri con 4.613 di dislivello), in parte su quello ridotto (ma pur sempre di 27 km e 2553 metri di salite e discese).
Gli organizzatori, in particolare l’ideatore Livio Tretto, con Piero Lometti e Luciano Rovaletti hanno lavorato sodo per mesi lungo l’itinerario per riassettare i sentieri, danneggiati dalle alluvioni.

"L’intero percorso è segnato con vernici ecologiche che scompariranno senza lasciare traccia e i concorrenti dovranno utilizzare delle eco-tazze ai punti di ristoro. Inoltre intendiamo garantire a tutti i partecipanti la massima sicurezza – dice Livio Tretto – e abbiamo stipulato per loro anche una copertura assicurativa".
La manifestazione, presentata ieri con l’intervento di Guidina Dal Sasso, assessore provinciale allo sport, avrà un prologo sabato a Pieve Vergone. Domenica alle 6 la partenza dal campo sportivo per Piedimulera e Cimamulera, fino al Pizzo Castello e alla Colma di Castiglione, con discesa a Molini di Calasca, Gli atleti che sceglieranno il percorso breve rientreranno a Pieve Vergonte lungo la mulattiera dell’Anzasca, mentre gli altri risaliranno la Segnara fino al lago di Ravinella (1993 m.) per rientrare dal Cortavolo a Megolo e a Pieve Vergonte dove per tutto il giorno ci saranno mercatini di prodotti locali e musica dal vivo. Chiusura alle 20 con le premiazioni.
L’Atletica dell’Avis ossolana è tra gli enti che appoggiano la gara insieme ai Comuni interessati al percorso e al CAI Macugnaga che, sempre domenica, organizza una festa al rifugio Pirozzini dell’alpe Lago con pranzo alle 12 e possibilità di salire a piedi (partenza dalla Gurva alle 6.30), o in elicottero (alle 8.30 all’Arizona). I primi che passeranno dall’alpe Lago saranno premiati con una forma di formaggio e di burro offerte dagli alpigiani.
Alla manifestazione collaborano fra gli altri anche la Delegazione ossolana e i finanzieri del Soccorso alpino, i forestali, i carabinieri gli alpini e gli Aib, il CAI Piedimulera, la Croce Rossa, oltre a tanti volontari di Calasca, Castiglione, Cimamulera, Rumianca, Piedimulera e Pieve Vergonte.

(Teresio Valsesia - Pubblicato con l'autorizzazione dell'autore)

 
Un piccolo gesto che non ti costa nulla.
83003670037
Sostieni la tua Sezione!!!


In collaborazione con Sirio BlueVision la straordinaria mappa interattiva del nostro territorio con l'elenco delle strutture ricettive, gli itinerari e le traccie dei sentieri. 

 

2011-2018  -  CAI - Sezione di Macugnaga  - Partita I.V.A. 01301610034 -  Sito sviluppato con tecnologia CMS Joomla!™

Un Progetto realizzato da Liberotrek in collaborazione con MVM Consulting

Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web. Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies. Per approfondire leggi la nostra Privacy policy.

Accetto i Cookies e continuo.

EU Cookie Directive Module Information