32° Incontro delle Genti del Rosa - il racconto

Sabato 6 Luglio a Macugnaga, al Passo del Monte Moro, si è tenuto il 32° Incontro delle Genti del Rosa. Nell'occasione abbiamo festeggiato anche i 150 anni di vita del CAI-Club Alpino Italiano e del CAS-Club Alpino Svizzero ed i 50 anni della Sezione CAI Est Monte Rosa.
Tutti coloro che hanno avuto la fortuna di partecipare hanno potuto verificare quanto la montagna sappia radunare le persone. Centinaia e centinaia di soci CAI sono confluiti ai circa 2.800 metri del Passo, al cospetto della parete Est del Monte Rosa, per godere di quello che passerà agli annali di Macugnaga come il più affollato dei raduni d'alta montagna.


Per noi della Sezione CAI di Macugnaga è difficile nascondere la grande soddisfazione per il successo di questa manifestazione. Ci abbiamo lavorato per un anno, cercando di non tralasciare alcun aspetto dell'evento in modo che ognuno a fine giornata portasse con sé il migliore dei ricordi dalla perla del Rosa.

Crediamo che tutti siano tornati a casa col cuore gonfio di gioia e per questo dobbiamo ringraziare nell'ordine : il Padre Eterno che ci ha regalato una bella e calda giornata; il Vescovo di Novara Monsignor Brambilla che, confermandosi uomo di montagna, non si è fatto spaventare né dalla quota, né dalla tanta neve; i carissimi sacerdoti italiani e svizzeri concelebranti; il Coro Monte Rosa sempre tanto disponibile; le Sezioni italiane e svizzere delle valli del Rosa cui il raduno era dedicato; il CAI Centrale e il raggruppamento EMR; le tante Sezioni CAI rappresentate fra le quali vogliamo con piacere ricordare quella di Novara che quest'anno festeggia i 90 anni dalla fondazione; le Sezioni ANA la cui partecipazione è sempre garanzia di bontà dell'evento; e poi il Soccorso Alpino, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, il Comune di Macugnaga, il Club dei 4000 ed il Corpo delle Guide Alpine di Macugnaga, l'Associazione Ambulanza, il gruppo Escursionisti della Val Baranca , le donne del Walserverein  z Makanà elegantissime nei loro costumi e il gruppo Amici della Val Segnara che ringraziamo ancora per il prezioso aiuto e per l'ottima polenta ed infine la direzione ed il personale della Società Macugnaga Trasporti e Servizi che non solo ha saputo gestire gli impianti di risalita con professionalità e cortesia, ma è stata anche di grande supporto per tutte quelle improvvise esigenze che la confluenza di così tanta gente ha generato (una su tutte, il trasporto in zona adeguata alla distribuzione dell'ettolitro di vino in bottiglie che gli amici della Valle di Saas hanno portato con sè).
Un particolare ringraziamento ai gestori del Rifugio Oberto-Maroli, Francesco e Alberto e al loro staff, per l'eccezionale contributo alla buona riuscita della manifestazione e, soprattutto, per la grande professionalità con cui hanno accolto i nostri ospiti.


Grazie a tutti e arrivederci l'anno prossimo a Gressoney per il 33° Incontro delle genti del Rosa

 
Un piccolo gesto che non ti costa nulla.
83003670037
Sostieni la tua Sezione!!!


In collaborazione con Sirio BlueVision la straordinaria mappa interattiva del nostro territorio con l'elenco delle strutture ricettive, gli itinerari e le traccie dei sentieri. 

 

2011-2018  -  CAI - Sezione di Macugnaga  - Partita I.V.A. 01301610034 -  Sito sviluppato con tecnologia CMS Joomla!™

Un Progetto realizzato da Liberotrek in collaborazione con MVM Consulting

Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web. Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies. Per approfondire leggi la nostra Privacy policy.

Accetto i Cookies e continuo.

EU Cookie Directive Module Information